23 Novembre 2017

Servizi
percorso: Home > Servizi > Generici

Realizzazione materiale in ferro battuto

Generici
Il ferro è il metallo in assoluto più usato dall´umanità, rappresenta da solo il 95% della produzione di metalli del mondo. Il suo basso costo e la sua resistenza ne fanno un materiale da costruzione indispensabile, specialmente nella realizzazione di automobili , di scafi di navi e di elementi portanti di edifici. I composti del ferro più utilizzati comprendono: la ghisa di prima fusione, contenente tra il 4% ed 5% di carbonio e quantità variabili di diverse impurezze quali lo zolfo, il silicio ed il fosforo. Il suo principale impiego è quello di intermedio nella produzione di ghisa di seconda fusione (la ghisa propriamente detta) e di acciaio; la ghisa di seconda fusione, cioè la ghisa vera e propria, che contiene tra il 2% ed 3,5% di carbonio e livelli inferiori delle impurezze sopra menzionate, tali da non incidere negativamente sulle proprietà reologiche del materiale. Ha un punto di fusione compreso tra 1150C e 1200C, inferiore a quello di ferro e carbonio presi singolarmente, ed è, quindi, il primo prodotto a fondere quando ferro e carbonio sono scaldati insieme. un materiale estremamente duro e fragile, si spezza facilmente, persino quando viene scaldato al calor bianco; l´acciaio, che contiene tra lo 0,5% e l´1% di carbonio; il ferro battuto, contenente meno dello 0,5% di carbonio. un materiale duro e malleabile; gli acciai speciali, addizionati oltre al carbonio di altri metalli quali il cromo, il vanadio, il molibdeno, il nichel e il manganese per conferire alla lega particolari caratteristiche di resistenza fisica o chimica; l´ossido ferrico (Fe2O3), usato per le sue proprietà magnetiche come materiale per la produzione di supporti di memorizzazione - ad esempio supportato su polimeri nei nastri magnetici

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]